Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Influenza aviaria LPAI – positività in provincia di Pordenone

Influenza aviaria LPAI – positività in provincia di Pordenone

AGGIORNAMENTO DEL 26/04/2016

Il 22 Aprile il Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza aviaria ha completato la caratterizzazione del virus isolato a Pordenone. Tale virus è stato identificato come LPAI del sottotipo H5N2. Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito dell’IZSVe.

AGGIORNAMENTO DEL 13/04/2016

Il giorno 8 Aprile 2016 si sono concluse le operazioni di abbattimento e distruzione di tutti i volatili presenti nell’azienda sede del focolaio di influenza aviaria LPAI della provincia di Pordenone. Inoltre, lo stesso giorno sono state effettuate le operazioni preliminari di pulizia e disinfezione in allevamento. Per maggiori informazioni, si rimanda al sito dell’IZSVe, Centro di Referenza della malattia.

8/04/2016

In data 06/04/2016 è stata confermata dal Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria (IZSVe) la positività per un virus influenzale sottotipo H5 in campioni di feci di oca di un allevamento sito in provincia di Pordenone. L’analisi del sito di clivaggio dell’emoagglutinina ha confermato che si tratta di una bassa patogenicità (LPAI).

Inoltre, sieri di polli presenti nello stesso allevamento sono risultati positivi per il sottotipo H5 al test di inibizione dell’emoagglutinazione.

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il report circa la situazione italiana per LPAI – 2016 sul sito dell’IZSVe. 

Si riporta inoltre la Nota del Ministero della Salute DGSAF 0008564 del 07/04/2016 recante elementi informativi circa il focolaio.

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *