Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Normativa Comunitaria – Leucosi bovina enzootica

Normativa Comunitaria – Leucosi bovina enzootica

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2017/888 DELLA COMMISSIONE del 22 maggio 2017 che modifica la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da tubercolosi della Regione italiana Umbria e la qualifica di ufficialmente indenne da leucosi bovina enzootica della Polonia, la decisione 2004/558/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da rinotracheite bovina infettiva della Germania e la decisione 2008/185/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne dalla malattia di Aujeszky di alcune regioni della Polonia e l’approvazione del programma di eradicazione della malattia di Aujeszky per la Regione italiana Veneto.

DIRETTIVA DEL CONSIGLIO del 26 giugno 1964 relativa a problemi di polizia sanitaria in materia di scambi intracomunitari di animali delle specie bovina e suina. Versione consolidata del 01.01.2015

DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 20 marzo 2007 che modifica la decisione 2003/467/CE relativamente alla dichiarazione secondo cui alcune province o regioni dell’Italia sono ufficialmente indenni da tubercolosi bovina, brucellosi bovina e leucosi bovina enzootica e la Polonia è ufficialmente indenne da leucosi bovina enzootica (2007/174/CE).

DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 30 gennaio 2008 che modifica la decisione 93/52/CEE per quanto riguarda il riconoscimento a talune regioni amministrative italiane della qualifica di ufficialmente indenni da brucellosi bovina (B. melitensis) e la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda il riconoscimento a talune regioni amministrative italiane della qualifica di ufficialmente indenni da tubercolosi bovina e brucellosi bovina, nonché ad alcune regioni amministrative della Polonia della qualifica di ufficialmente indenni da leucosi bovina enzootica.

RETTIFICHE Rettifica della decisione della Commissione 2008/97/CE, del 30 gennaio 2008, che modifica la decisione 93/52/CEE per quanto riguarda il riconoscimento a talune regioni amministrative italiane della qualifica di ufficialmente indenni da brucellosi bovina (B. melitensis) e la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda il riconoscimento a talune regioni amministrative italiane della qualifica di ufficialmente indenni da tubercolosi bovina e brucellosi bovina, nonché ad alcune regioni amministrative della Polonia della qualifica di ufficialmente indenni da leucosi bovina enzootica.

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 14 febbraio 2014 che modifica l’allegato II della decisione 93/52/CEE, riconoscendo come ufficialmente indenni da brucellosi (B. melitensis) alcune regioni dell’Italia e della Spagna, e gli allegati I, II e III della decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la dichiarazione secondo la quale l’Ungheria è ufficialmente indenne da tubercolosi, la Romania e alcune regioni dell’Italia sono ufficialmente indenni da brucellosi e alcune regioni dell’Italia sono ufficialmente indenni da leucosi bovina enzootica.

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2016/168 DELLA COMMISSIONE del 5 febbraio 2016 che modifica gli allegati della decisione 2003/467/CE che stabilisce la qualifica di ufficialmente indenni da tubercolosi, brucellosi e leucosi bovina enzootica di alcuni Stati membri e regioni di Stati membri per quanto riguarda gli allevamenti bovini.

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *