Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

TBC, BRC e LBE – aggiornamenti della normativa comunitaria

TBC, BRC e LBE – aggiornamenti della normativa comunitaria

Si riportano gli aggiornamenti della normativa comunitaria circa le qualifiche di ufficialmente indenni di alcuni Stati membri:

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2017/1910 DELLA COMMISSIONE del 17 ottobre 2017 che modifica la decisione 93/52/CEE per quanto riguarda la qualifica di indenni da brucellosi (B. melitensis) di alcune regioni della Spagna, la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenni da brucellosi bovina di Cipro e di alcune regioni della Spagna e di ufficialmente indenne da leucosi bovina enzootica dell’Italia, e la decisione 2005/779/CE per quanto riguarda la qualifica di indenne da malattia vescicolare dei suini della regione italiana della Campania.

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2017/888 DELLA COMMISSIONE del 22 maggio 2017 che modifica la decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da tubercolosi della Regione italiana Umbria e la qualifica di ufficialmente indenne da leucosi bovina enzootica della Polonia, la decisione 2004/558/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne da rinotracheite bovina infettiva della Germania e la decisione 2008/185/CE per quanto riguarda la qualifica di ufficialmente indenne dalla malattia di Aujeszky di alcune regioni della Polonia e l’approvazione del programma di eradicazione della malattia di Aujeszky per la Regione italiana Veneto.

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2016/448 DELLA COMMISSIONE del 23 marzo 2016 che modifica gli allegati I e II della decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la qualifica di Malta quale Stato membro ufficialmente indenne da tubercolosi e da brucellosi per quanto riguarda gli allevamenti bovini.

DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2016/168 DELLA COMMISSIONE del 5 febbraio 2016 che modifica gli allegati della decisione 2003/467/CE che stabilisce la qualifica di ufficialmente indenni da tubercolosi, brucellosi e leucosi bovina enzootica di alcuni Stati membri e regioni di Stati membri per quanto riguarda gli allevamenti bovini.

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 14 febbraio 2014 che modifica l’allegato II della decisione 93/52/CEE, riconoscendo come ufficialmente indenni da brucellosi (B. melitensis) alcune regioni dell’Italia e della Spagna, e gli allegati I, II e III della decisione 2003/467/CE per quanto riguarda la dichiarazione secondo la quale l’Ungheria è ufficialmente indenne da tubercolosi, la Romania e alcune regioni dell’Italia sono ufficialmente indenni da brucellosi e alcune regioni dell’Italia sono ufficialmente indenni da leucosi bovina enzootica.

redazione@admin

Articoli correlati

Un pensiero su “TBC, BRC e LBE – aggiornamenti della normativa comunitaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *