Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Bluetongue – BTV-3 in Sicilia

Bluetongue – BTV-3 in Sicilia

 
13/03/2018
Si riporta la DGSAF prot. n. 6371 del 13 Marzo 2018Febbre catarrale contagiosa (Blue – Tongue) da sierotipo 3 in provincia di Trapani. Qualifica sanitaria della Regione Sicilia e misure di mitigazione del rischio per movimentazioni di animali delle specie sensibili al di fuori della regione.
Ai sensi di tale disposizione, sono elencate le condizioni da rispettare per consentire le movimentazioni di animali delle specie sensibili da zona di protezione o zona di sorveglianza verso zona indenne o in restrizione per sierotipi differenti.
In seconda istanza, relativamente all’attribuzione della qualifica sanitaria al territorio regionale, si identificano le Zone Infette, quelle comprendenti i territori ricadenti nel raggio di 20 km intorno alla/alle azienda/aziende con un caso sospetto o confermato di Blue Tongue, e che da tali zone “le movimentazioni di animali delle specie sensibili sono consentite se gli stessi sono vaccinati nei confronti del/i sierotipo/i circolante/i”.
 


04/12/2017
In data 4 dicembre 2017 è stato notificato all’OIE un focolaio di Bluetongue sostenuto dal sierotipo 3 (BTV-3), identificato a Trapani in un gregge di più di 400 pecore. Il caso è stato notificato in quanto sostenuto da un nuovo sierotipo del virus della Bluetongue. Precedentemente, il BTV-3 era stato identificato in Tunisia verso la fine dello scorso anno: le eventuali connessioni tra i due eventi sono in corso di indagini. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il report sul sito dell’OIE.

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *