Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

West Nile Disease – Aggiornamento epidemiologico 2018

West Nile Disease – Aggiornamento epidemiologico 2018

09/08/2018
Tra il 3 ed il 7 agosto, il CESME ha confermato la positività anticorpale per WNV in 4 EQUINI e 1 ASINO in 5 allevamenti, 3 dei quali siti in provincia di Padova, 1 in provincia di Venezia ed 1 in provincia di Rovigo.
7 le positività entomologiche per WNV, lineage 2, confermate dal Centro di Referenza Nazionale per lo studio e l’accertamento delle malattie esotiche negli animali (CESME) nei giorni scorsi.
I pool di zanzare, specie Culex pipiens, sono stati catturati presso diversi siti localizzati nelle province di Rovigo (n. 2 trappole), Verona (n. 3 trappole), Vicenza (n. 1 trappola) e Venezia (n. 1 trappola).
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e la tabella riepilogativa dei casi
 
03/08/2018
Il 31 luglio il CESME ha confermato la positività anticorpali per WNV di 5 EQUIDI in 4 allevamenti, 3 dei quali siti in provincia di Venezia ed 1 in provincia di Padova. Vi sono delle altre positività sia in equidi che entomologiche confermate in prima istanza dall’IZS delle Venezie e in attesa di ulteriori accertamenti da parte del Centro di Referenza Nazionale per lo studio e l’accertamento delle malattie esotiche negli animali (CESME).
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi  e la tabella riepilogativa dei casi
 
30/07/2018
Negli scorsi giorni sono state confermate in totale altre 8 positività per West Nile Disease dal CESME. 
Tre di queste positività sono state riscontrate in equidi tenuti in due allevamenti in provincia di Rovigo (prelevati il 7 e il 9 luglio) e in una azienda della provincia di Venezia (prelievo eseguito il 17 luglio).
Sono cinque, invece, le positività entomologiche, in altrettanti siti: 2 in provincia di Rovigo (10 pool), 2 in provincia di Venezia (6 pool) e una in provincia di Vicenza (1 pool). Tutte le catture positive sono state di zanzare della specie Culex pipiens e il virus è di lineage 2.
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e la tabella riepilogativa dei casi.
26/07/2018 
Tra il 20 e il 23 luglio 2018, il CESME ha confermato la positività di altri 6 nuovi siti di catture di zanzare di specie Culex pipiens. Di questi, 2 sono localizzati in provincia di Venezia (per un totale di 5 pool), mentre gli altri 4 rispettivamente nelle province di Treviso, Rovigo, Padova e Verona (1 pool positivo per ogni trappola). Il virus è di lineage 2. Le zanzare sono state catturate tra il 10 e il 19 luglio ed erano risultate positive, in via preliminare, all’IZSVe.
Inoltre, in data 20 luglio, è stato confermato dal CESME il primo caso di WNV, lineage 2, in un gufo, nella provincia di Rovigo. Questo era stato portato all’Istituto Zooprofilattico delle Venezie a seguito di decesso.
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e la tabella riepilogativa dei casi.
19/07/2018
Tra il 16 e il 17 luglio 2018, il CESME ha confermato 4 positività in 4 siti, localizzati nelle province di Rovigo (2 pool), Padova (1 pool), Verona (3 pool) e Vicenza (2 pool). Le catture dei pool di zanzare, specie Culex pipiens, sono state eseguite il 3 giugno nel sito di Rovigo e il 6 giugno nei restanti.
Inoltre, il CESME ha confermato 3 positività in 3 siti in provincia di Treviso, Verona e Vicenza, già precedentemente risultati postivi
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e la tabella riepilogativa dei casi.
 
12/07/2018
In data 10 luglio 2018, sono state confermate dal CESME 8 positività entomologiche per WNV, lineage 2.
I pool di zanzare, specie Culex pipiens, sono stati catturati in data 26 giugno presso diversi siti localizzati nelle province di Rovigo (n. 3 siti), Venezia (n. 3 siti), Padova (n.1 sito) e Verona (n.1 sito).
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e la tabella riepilogativa dei casi.
 
03/07/2018
In data 28 giugno 2018, sono state confermate dal CESME 2 positività entomologiche per WNV, lineage 2.
Il primo pool di zanzare, specie Culex pipiens, è stato catturato in data 18 giugno presso il sito n. 386, localizzato in provincia di Treviso.
Il secondo pool di zanzare, appartenenti sempre alla specie Culex pipiens, è stato catturato il 21 giugno nel sito n. 337, in provincia di Verona.
Si riportano, di seguito, la mappa con la distribuzione delle positività confermate ed in attesa di conferma identificate fino ad oggi e tabella riepilogativa dei casi.
 
26/06/2018
In data 21 giugno 2018, è stata confermata dal CESME la seconda positività entomologica per WNV, lineage 2, su un pool di zanzare appartenenti alla specie Culex pipiens, catturate in data 12 giugno 2018 presso il sito n. 384, posizionat nella provincia di Venezia.
Si riporta la mappa con la distribuzione delle positività confermate e in attesa di conferma identificate finora e la tabella riepilogativa dei casi.
 
18/06/2018
Prima positività entomologica confermata nella bassa veronese
In data 15 giugno 2018, è stata confermata dal CESME la prima positività per WNV, lineage 2, su un pool di zanzare appartenenti alla specie Culex pipiens. Le zanzare erano state catturate in data 07 giugno 2018 nel sito n. 380 localizzato nella bassa veronese. Il pool è risultato positivo in prima istanza presso l’IZSVe ed è stato inviato al CESME per le analisi di conferma.
Si ricorda che la prima positività confermata nel corso dello scorso anno risale al 19 luglio 2017.

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *