Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Malattia di Newcastle – Aggiornamenti epidemiologici 2019

Malattia di Newcastle – Aggiornamenti epidemiologici 2019

25/02/2019
In data 25/02/2019, è stato notificato un nuovo focolaio delle Malattia di Newcastle in Bulgaria, in un allevamento di circa 60 volatili domestici, sito nei pressi del comune di Rudozem, nel distretto di Smoljan, nel sud est del territorio. Le Autorità hanno disposto l’abbattimento di tutti i capi presenti in allevamento.
Per ulteriori informazioni e per visualizzare la localizzazione del focolaio sulla mappa, si rimanda al report completo pubblicato sul sito dell’OIE.
18/02/2019
In data odierna, è stato notificato 1 nuovo focolaio della Malattia di Newcastle in Bulgaria in un allevamento di volatili da cortile, per un totale di circa 200 capi coinvolti, sito nel comune di Panchevo, nella provincia di Kardzhali, nella parte sud – orientale del territorio.
I capi ancora vivi sono stati abbattuti e tutte le carcasse, i rifiuti e i prodotti derivati sono stati distrutti. Le Autorità hanno regolamentato la sorveglianza all’interno della zona di protezione istituita e disposto operazioni di disinfezione.
Per maggiori informazioni e per visualizzare la mappa con il focolaio, si rimanda al report completo pubblicato sul sito dell’OIE.
13/02/2019
In data 12/02/2019, sono stati notificati 3 nuovi focolai della Malattia di Newcastle in Bulgaria in 3 allevamenti rurali di volatili domestici, per un totale di 207 capi coinvolti dall’infezione. Le positività sono state confermate in allevamenti localizzati nei distretti di Sofia e Stara Zagora.
Le Autorità hanno disposto operazioni di abbattimento e distruzione delle carcasse, dei rifiuti e dei prodotti derivati. Hanno regolamentato le movimentazioni animali all’interno del Paese, attività di sorveglianza all’interno ed all’sterno delle zone di protezione istituite e operazioni di disinfezione delle aree infette.
Per maggiori dettagli e per visualizzare la mappa dei focolai, si rimanda al report completo pubblicato sul sito dell’OIE.


27/12/2018
In data 23/12/2018, è stata notificata una positività al virus della Malattia di Newcastle in Bulgaria, in una carcassa di una tortora dal collare (Streptopelia decaocto) rinvenuta morta nei pressi della città di Burgas.
Per ulteriori informazioni e per visualizzare la localizzazione del focolaio sulla mappa, si rimanda al report completo pubblicato sul sito dell’OIE.
 
25/10/2018
In data 24/10/2018, è stato notificato un nuovo focolaio della Malattia di Newcastle in Svezia in un allevamento di galline ovaiole localizzata nell’area urbana di Lindome, nel comune di Mölndal, nella contea di Västra Götaland, situata nella parte occidentale del paese.
Il focolaio ha coinvolto 5000 capi determinando alterazioni del guscio nelle uova deposte, senza un sostanziale aumento della mortalità. Le Autorità svedesi hanno definito una zona di protezione di 3 km e una di sorveglianza di 10 km intorno all’azienda infetta ed hanno applicato altre misure di restrizione sulle movimentazioni animali, secondo la Direttiva 92/66/CEE.
Per ulteriori informazioni e visualizzare la mappa con il focolaio, si rimanda al report completo pubblicato sul sito dell’OIE.
 
20/07/2018
In data 19/07/2018, è stato notificato un nuovo focolaio della Malattia di Newcastle in Belgio.
Le positività sono state confermate in un allevamento sito nel comune di Waregem, nella provincia di West-Vlaanderen, nelle Fiandre orientali. Le Autorità hanno disposto l’abbattimento di tutti i capi presenti in allevamento e la distruzione delle carcasse e dei rifiuti. Sono state istituite le zone di protezione (3 Km) e sorveglianza (10 Km) ed è stata regolamentata un’attività di sorveglianza mirata all’interno ed all’esterno della zona di protezione istituita.
Per ulteriori dettagli e per visualizzare il focolaio sulla mappa, si rimanda al report pubblicato sul sito dell’OIE.
 
12/07/2018
In data odierna, è stato notificato un nuovo focolaio della Malattia di Newcastle in Belgio.
La positività è stata confermata in un allevamento di 57820 galline ovaiole sito nel comune di Zulte, provincia di Oost-Vlaanderen, nelle Fiandre Orientali; la stessa regione in cui è stato confermato un precedente focolaio nei giorni scorsi (05/07/2018).
Tenendo conto delle definizioni incluse nel capitolo 10.9 del codice OIE, il Belgio ha perso lo status di indenne da malattia per la malattia di Newcastle.
Sono state messe in atto le seguenti misure di controllo, per arginare la diffusione della malattia: l’abbattimento di tutti i capi presenti in azienda e l’istituzione di una zona di protezione di 3 km e una zona di sorveglianza di 10 km.
Oltre a queste misure, il FAFSC (Federal Agency for the Safty of the Food Chain) ha avviato un’indagine epidemiologica per identificare la causa dell’introduzione del virus NCD.
Per maggiori dettagli e per visualizzare la mappa con il focolaio, si rimanda al report pubblicato sul sito dell’OIE
 
06/07/2018
In data 05/07/2018, è stato notificato il primo focolaio della malattia di New Castle in Belgio.
La positività è stata riscontrata in un allevamento di 3648 uccelli ornamentali, localizzato nel comune di Haaltert,provincia di Oost-Vlaanderen nelle Fiandre Orientali.
Le Autorità Competenti hanno disposto l’abbattimento di tutti i capi presenti in allevamento e la distruzione delle carcasse, dei rifiuti e dei prodotti di origine animale sotto controllo ufficiale, hanno disposto attività di sorveglianza all’interno ed all’esterno della zona di protezione istituita ed operazioni di disinfezione.
Per ulteriori informazioni e per visualizzare la mappa del focolaio, si rimanda al report pubblicato sul sito dell’OIE.
 
15/04/2014
In data odierna, è stato notificato un focolaio della Malattia di Newcastle nella Repubblica Ceca.
34 avicoli domestici, specie Gallus gallus, sono risultati positivi al virus in un allevamento rurale presente nella regione di Zlìn, ad est del Paese.
Sono state intraprese le dovute misure di controllo da parte delle Autorità Competenti.
Per maggiori informazioni e per visualizzare la mappa per la localizzazione del focolaio, si rimanda al sito dell’OIE ed al report ivi pubblicato.
 
19/03/2018
In data 16/03/2018 è stata notificata la positività al paramyxovirus tipo 1, confermando la presenza della malattia di Newcastle in un allevamento di pollame nel comune di Droloxia, nel distretto di Larnaca, nell’isola di Cipro.
Le Autorità Competenti hanno già provveduto ad intraprendere le adeguate misure di controllo.
Per maggiori informazioni e per la localizzazione del focolaio, è possibile consultare il report pubblicato sul sito dell’OIE.
 
 

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *