Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Normativa Regionale – Influenza Aviaria

Normativa Regionale – Influenza Aviaria

2020

Si trasmette la Deliberazione della Giunta Regionale DGR n. 623 del 19/05/2020, che abroga e sostituisce la DGR n.634 del 11/05/2016, con oggetto: Influenza aviaria. Misure di prevenzione e controllo in Regione del Veneto

Si trasmette la Nota regione Veneto prot. n. 167287 del 24 aprile 2020 con oggetto: Influenza aviaria – trasmissione nota ministeriale DGSAF – 9623 del 23/04/2020

2019

Si trasmette la Nota regione Veneto del 9 agosto 2019 prot. n. 0357190 con oggetto: DGR n. 1078 del 30/07/2019 – Disposizioni in materia di utilizzo quali richiami vivi nell’esercizio venatorio di volatili appartenenti agli ordini degli Anseriformi e dei Caradriformi. Autorizzazione e disposizioni operative.
Si trasmette, con la relativa premessa del 18 giugno 2019, la DGR n. 751 del 4 giugno 2019 riportante le “LINEE GUIDA APPLICATIVE PER LA VALUTAZIONE DI COMPATIBILITA’ AMBIENTALE E SANITARIA DEGLI ALLEVAMENTI AVICOLI E SUINICOLI”  

Si trasmette la Nota regione Veneto del 04/04/2019 prot. n. 135715 – Verifica delle biosicurezze in allevamento avicolo: trasmissione nuova check-list ovaiole e modifica check-list tacchini da carne e broiler.
In allegato alla suddetta Nota Regione Veneto prot. n. 135715, si riportano le check-list in formato PDF:

Si trasmette la Nota regione Veneto del 18/01/2019 prot. n. 21646 – Piano di Sorveglianza nazionale Influenza Aviaria 2019, specifiche applicative in Veneto.
In merito alla suddetta nota prot. n. 21646 del 18/01/19  si precisa quanto segue:
“Negli allevamenti che accasano tacchini a sessi misti, dovranno essere effettuati i seguenti controlli:

  • Controllo trascorsi 14 giorni dal carico delle femmine e
  • Controllo 10 giorni prima del carico dei maschi

con una numerosità di 5 campioni per capannone (con un minimo di 10 campioni nel caso ci sia un solo capannone fino a un massimo di 20 per allevamento)”.

2018

Si trasmette la D.G.R.del 27 Novembre 2018 n. 1776, avente come oggetto: Integrazione alla D.G.R. n. 634 dell’11 Maggio 2016 “Influenza aviaria. Misure di prevenzione e controllo in Regione Veneto”. Misure di riduzione del rischio e biosicurezze negli allevamenti avicoli

Nota Regione Veneto del 22/06/2018 prot. n. 238440 – Influenza aviaria:  trasmissione check – list per la verifica delle misure di biosicurezza negli allevamenti di galline ovaiole
In allegato alla suddetta Nota Regione Veneto prot. n. 238440, si riporta la check – list in formato word.

Nota Regione Veneto del 02/05/2018 prot. n. 160884 – Influenza Aviaria ad alta patogenicità H5N8: proroga misure di controllo ed eradicazione per contenere la diffusione dell’Influenza Aviaria

Nota Regione Veneto del 30/03/2018 prot. n. 122753 Influenza aviaria ad alta patogenicità H5N8: aggiornamento misure di controllo ed eradicazione per contenere la diffusione dell’influenza aviaria.
In considerazione dell’attuale situazione epidemiologica relativa all’Influenza Aviaria ad alta patogenicità (HPAI), caratterizzata dalla presenza di focolai in volatili selvatici in Nord Europa, con la presente Nota si fornisce un aggiornamento delle indicazioni operative da applicare sul territorio regionale.
Si ritiene, pertanto, di prorogare fino al 30 aprile 2018, quanto previsto dalla precedente nota prot. n. 70469 del 22/02/2018, relativamente al divieto di allevare pollame all’aperto (e relative deroghe) e allo svolgimento di fiere, mostre e mercati avicoli.

Nota Regione Veneto del 14/03/2018 prot n. 96844: Influenza aviaria ad alta patogenicità H5N8 ulteriori misure di controllo ed eradicazione IA
In considerazione dell’attuale situazione epidemiologica, per quanto concerne il monitoraggio delle ovaiole, ad ulteriore modifica di quanto indicato nella Nota Regione Veneto prot. n. 96844 del 14/03/2018 (sopra riportata), si comunica che a partire dal 28/03/2018 i prelievi pre-carico negli allevamenti di tacchini da carne della Regione del Veneto dovranno avvenire in base alla seguente tempistica:
Controlli straordinari su animali vivi e su prodotti (in tutto29 il territorio regionale):
 1. Movimentazione di tacchini da carne
Controlli pre-carico: è possibile movimentare i tacchini da carne verso gli impianti di macellazione alle seguenti condizioni:
l’invio dei volatili è consentito previa visita clinica nelle 24 ore precedenti il primo carico. Gli animali prima della movimentazione devono essere sottoposti, con esito favorevole, al prelievo, per la ricerca dell’antigene virale, effettuato nelle 72 ore precedenti il primo carico. I controlli dovranno essere effettuati, tramite tamponi tracheali, su almeno 20 soggetti per capannone, fino a un massimo di 60 campioni per allevamento. I tamponi, per quanto possibile, dovranno essere effettuati su animali morti o gravemente malati o moribondi e abbattuti in modo eutanasico.
Per il carico di lunedì (macellazione di martedì) si considerano validi i prelievi effettuati il venerdì precedente (96 ore).

Nota Regione Veneto del 14/03/2018 prot n. 96844: Influenza aviaria ad alta patogenicità H5N8 ulteriori misure di controllo ed eradicazione IA
Tale Nota Regionale riporta le misure straordinarie di controllo ed eradicazione da applicare nel territorio della Regione Veneto, per contenere la diffusione dell’Influenza Aviaria, in relazione alla conferma di un focolaio ad alta patogenicità (HPAI) H5N8 in un allevamento di galline ovaiole, sito nella Provincia di Bergamo.
Tale Nota Regionale sostituisce, a partire dalla data odierna 14 marzo e fino a successiva diversa comunicazione, quanto indicato con Nota Regione Veneto del 07/03/2018 prot. n. 86902, e dovrà essere applicata in tutto il territorio della Regione del Veneto.

Nota Regione Veneto del 07/03/2018 prot. n. 86902 ulteriori misure di controllo ed eradicazione IA
Si comunica che quanto indicato al punto 5. del paragrafo “Controlli straordinari su animali vivi e su prodotti”  contiene un refuso: tale punto va pertanto sostituito con quanto di seguito si riporta:

5. Monitoraggio in allevamenti di galline per la produzione di uova da consumo

In tutti gli allevamenti di galline ovaiole dovrà essere effettuato un campionamento per la ricerca dell’antigene virale (tamponi tracheali) su animali morti o gravemente malati o moribondi e abbattuti in modo eutanasico.

Tali controlli dovranno essere espletati entro la fine del mese di aprile c.a.

Nota Regione Veneto del 22/02/2018 prot. n. 70469: Nota Ministeriale prot. n. 0004122 del 19/02/2018: chiarimenti e indicazioni applicative sul territorio

Nota Regionale del 09/02/2018 prot n. 51038 – Verifica delle biosicurezze negli allevamenti avicoli – aggiornamento indicazioni per il territorio regionale.

2017

Nota Regionale del 06/12/2017 prot. n. 512626 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: misure sanitarie da adottare sul territorio regionale  e VERBALE DI SOPRALLUOGO (check-list avicoli);

NOTA REGIONE LOMBARDIA  – Protocollo G1.2017.0034281 del 22/11/2017 – Influenza aviaria ad alta patogenicità H5N8 – Protocollo concordato per le  movimentazioni di volatii e uova dalla Lombardiaallegato.
A seguito di richieste di chiarimento, si precisa che, a seguito della pubblicazione della nota ministeriale prot. n. 0024698 del 30/10/17 (con la quale sono state prorogate fino al 31/01/2018 le misure di cui alla nota n. 19967 del 31/08/17), sono da ritenersi conseguentemente prorogate le misure di cui alla nostra nota prot. n. 373956 del 7/09/17 – Nota Regionale prot. n. 373956 del 07/09/2017 Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: nota ministeriale prot. n. 0019967 del 31/08/17 – svolgimento di fiere, mostre, mercati  avicoli sul territorio regionale.
Nota Regionale del 30 ottobre 2017 prot. n. 451391 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: monitoraggio straordinario in allevamenti di anatidi e quaglie.
Ordinanza n. 174 del 20 ottobre 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 in allevamenti rurali nei Comuni di Abano Terme (PD) e di Albignasego (PD).
Ordinanza n. 173 del 20 ottobre 2017.  Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Goito (MN).

Ordinanza n. 172 del 12 ottobre 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nei Comuni di Pojana Maggiore (VI) e Vò (PD).

Ordinanza n. 170 del 10 ottobre 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel comune di Pojana Maggiore (VI).

Ordinanza n. 167 del 28 settembre 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nei Comuni di Campiglia dei Berici (VI), Pojana Maggiore (VI) e San Martino Buon Albergo (VR).  e sua nota di trasmissione – Nota Regionale prot. n. 406902 del 29 settembre 2017 – Trasmissione Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 167 del 28 settembre 2017. 
Nota Regionale prot. n. 402778 del 27 settembre 2017. Influenza aviaria – focolai di H5N8: ripopolamento faunistico. 
Ordinanza n. 156 del 14 settembre 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Sant’Urbano (PD).

Nota Regionale prot. n. 373956 del 07/09/2017 Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: nota ministeriale prot. n. 0019967 del 31/08/17 – svolgimento di fiere, mostre, mercati  avicoli sul territorio regionale.

Ordinanza n. 152 del 30 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di San Pietro di Morubio (VR).

Ordinanza n. 150 del 24 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Angiari (VR).

Ordinanza n. 149 del 24 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Cologna Veneta (VR).

Ordinanza n. 147 del 22 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Ronco all’Adige (VR).

Ordinanza n. 142 del 8 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Erbè (VR).

Ordinanza n. 137 del 3 agosto 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Nogara (VR).

Nota Regionale prot. n. 324331 del 2/08/2017 – Influenza Aviaria: chiarimenti su controlli veterinari per l’invio volatili al macello.

Ordinanza n. 136 del 31 luglio 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Albaredo d’Adige (VR).
Ordinanza n. 132 del 25 luglio 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 Comune di Ronco Ferraro (MN).
Nota Regionale prot. n. 304492 del 25/07/2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: misure sanitare a seguito di focolaio.
Nota Regionale prot. n. 298565 del 20/07/2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità in Regione Lombardia: misure sanitarie.

Nota Regionale prot. n. 263242 del 3/07/2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: revoca provvedimenti restrittivi sullo svolgimento di fiere, mostre, mercati e manifestazioni con avicoli sul territorio della Regione Veneto.

Nota Regionale prot. n. 197662 del 19/05/2017 – Influenza Aviaria: trasmissione nota ministeriale prot. n. 12277 del 16/05/2017 e indicazioni operative.

Nota Regionale prot. n. 171999 del 03/05/2017 Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: svolgimento di fiere, mostre, mercati e manifestazioni con avicoli sul territorio della Regione del Veneto.

Ordinanza n. 47 del 20 aprile 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di San Bonifacio (VR). Modifica dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n.44 del 13 aprile 2017.

Ordinanza n. 44 del 13 aprile 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di San Bonifacio (VR).

Nota Regionale prot. n. 130644 del 31 marzo 2017 – Influenza aviaria ad Alta Patogenicità: misure sanitarie a seguito di focolaio: MODIFICA NS. NOTA prot. n. 127257 del 29/03/2017.

Ordinanza n. 36 del 30 marzo 2017 Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5 nel Comune di Cazzano di Tramigna (VR).

Nota Regionale prot. n. 127257 del 29/03/2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: misure sanitarie a seguito di focolaio.

Ordinanza n. 31 del 23 marzo 2017 Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5N8 nel Comune di Vazzola (TV).

Ordinanza n. 27 del 15 marzo 2017 Influenza aviaria. Influenza aviaria. Misure per consentire lo svolgimento di mostre ed esposizioni di volatili diversi dal pollame in territori non a rischio di influenza aviaria.

Ordinanza n. 20 del 1 marzo 2017 Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5N8 nel Comune di San Donà di Piave (VE).

Ordinanza n. 16 del 21 febbraio 2017. Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAIH5 nel Comune di Gazzo Veronese (VR).

Ordinanza n. 14 del 17 febbraio 2017 Influenza aviaria. Istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5N8 nel Comune di Monzambano (MN).

Nota Regionale 42428 del 2 febbraio 2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: controlli a seguito di sospetto contatto epidemiologico con l’azienda focolaio. A integrazione della precedente si riporta inoltre la Nota Regionale 43378 del 2 febbraio 2017 – Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: controlli a seguito di sospetto contatto epidemiologico con l’azienda focolaio. Integrazione.

Ordinanza n. 9 del 26 gennaio 2017 circa l’istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5N8 in un allevamento di volatili nel Comune di Porto Viro (RO).

Ordinanza n. 7 del 24 gennaio 2017 circa l’istituzione delle misure di restrizione a seguito di positività per HPAI H5N8 nei Comuni di Mira (VE) e di Piove di Sacco (PD).

2016

Nota Regionale prot. n. 538834 del 30/12/2016 circa Influenza Aviaria ad Alta Patogenicità: misure di biosicurezza e sorveglianza.

Nota regionale del 19 agosto 2016, prot. n. 317441, che trasmette la DGR n.1278 del 09/08/2016, che autorizza per la stagione venatoria 2016/2017 il regime di deroga al divieto di utilizzo di volatili appartenenti agli Ordini degli Anseriformi e Caradriformi nell’attività venatoria di cui alla Decisione 2005/734/CE e ss.mm.ii, confermando le disposizioni esecutive già vigenti per la stagione venatoria 2015/2016.

DGR n. 634 dell’11 Maggio 2016 inerente le misure di prevenzione e controllo dell’influenza aviaria in Regione del Veneto (abrogate le precedenti disposizioni: DDR 311/2005, DDR 32/2009 e DGR 1458/2011). Si riporta inoltre l’allegato B2 della presente DGR (check list di verifica norme di biosicurezza NEGLI ALLEVAMENTI AVICOLI) in formato word.

Nota n. 52861 dell’11/02/2016 della Regione Veneto riportante la nuova distribuzione degli allevamenti di tacchini da carne nelle Aree 20 e 28 della provincia di Verona.

Nota di trasmissione del Piano 2015 della Regione Veneto (n. 52651 del 11/02/2016).

2015 e precedenti

Nota della Regione Veneto n. 492406 del 02/12/2015 riguardante il monitoraggio straordinario da effettuare sui tacchini da carne in Regione a seguito delle positività per LPAI confermate in Emilia Romagna.

Delibera della giunta Regionale n. 1458 del 13/09/2011 : Influenza aviaria. Misure di prevenzione e controllo della filiera avicola rurale e nuove disposizioni in materia di monitoraggio e la relativa Nota di Trasmissione della Regione Veneto.

Legge Regionale 11/2004 – art. 50 – 1° c.: Contenuti, Criteri e Specifiche Tecniche per l’applicazione dei primi 49 articoli. La modifica degli atti di indirizzo della LR 11/2014 è consultabile di seguito: Delibera della Giunta Regionale N. 856 del 15 maggio 2012

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *