Resolve

Rete di Sorveglianza Epidemiologica del Veneto

Normativa Nazionale e Note del Ministero della Salute – Brucellosi

Normativa Nazionale e Note del Ministero della Salute – Brucellosi

2021

Si trasmette la Nota del Ministero della Salute prot. n° 14022 del 08/06/2021 con oggetto: nota di chiarimento sulle movimentazioni di animali tra i territori UI e non UI da brucella abortus, melitensis e suis secondo il Regolamento Delegato (UE) 2020/689 della Commissione del 17 dicembre 2019. A tal riguardo si precisa che sono vietate le movimentazioni di animali da territori non UI verso territori UI.

A tal proposito si rimanda al sito del BENV (Bollettino Epidemiologico Nazionale Veterinario) per la visione delle mappe sullo status di indennità nei confronti della malattia per le varie Regioni.

2018

ORDINANZA 11 maggio 2018Proroga dell’ordinanza del 28 Maggio 2015 e successive modificazioni, recante: “Misure straordinarie di polizia veterinaria in materia di tubercolosi, brucellosi bovina e bufalina, brucellosi ovi – caprina, leucosi bovina enzootica”

2017

ORDINANZA 6 giugno 2017 – Proroga, con modifiche, dell’ordinanza 28 maggio 2015, recante: «Misure straordinarie di polizia veterinaria in materia di tubercolosi, brucellosi bovina e bufalina, brucellosi ovi-caprina, leucosi bovina enzootica».

2016

DGSAF 0001639 del 22/01/2016 –  Rendicontazioni anno 2015 concernenti brucellosi, tubercolosi, leucosi, salmonellosi e rabbia. – Programmi regionali anno 2016 concernenti tubercolosi e brucellosi. (Dec. 2014/288/UE e Reg. 652/2014/UE).

2015

Decreto 11 Agosto 2015, concernente la determinazione dell’indennità di abbattimento di bovini e bufalini infetti da tubercolosi e da brucellosi, di ovini e caprini infetti da brucellosi e di bovini e bufalini infetti da leucosi bovina enzootica per l’anno 2015 e relativo DGSAF 0025300 del 06/10/2015.

Ordinanza del Ministro  della salute 28 maggio 2015 recante le misure straordinarie di polizia veterinaria in materia di tubercolosi, brucellosi bovina e bufalina, brucellosi ovi-caprina, leucosi bovina enzootica.

Nei seguenti link è possibile consultare la Legislazione Nazionale e le Note del Ministero della Salute (DGSVA) come riportato dal Sistema Informativo della Brucellosi dell’IZS G. Caporale di Teramo in qualità di Centro di referenza nazionale per le Brucellosi.

redazione@admin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *